Poesia Alessandra Rinaudo spalla

UNA MANO SULLA SPALLA

Poesia Alessandra Rinaudo spalla

Hai visto il mare come guardavo?
Hai visto il mio respiro come calmavo?
Non pensare che sia colpa di qualcuno
È solo un giorno inopportuno
E tu sai. Hai capito che la fine duole
È così difficile in 2 aspettare il sole
Parliamo piangiamo gridiamo
Ma è solo un po’ di silenzio ciò che vogliamo
Per stare in silenzio ci vuole confusione
E corriamo a voler inseguire un’accensione
O delle scuse che mai arriveranno
Abbiamo toccato il fondo quest’anno. 
Abbiamo fatto finta di non accorgercene
Ci siamo feriti. Abbiamo mentito fregandocene.
È sempre ancora presto per salutarci
Ma dove sono le risate e i baci?
Solo una mano sulla spalla
Come il mio cuore ormai a galla

Poesia Alessandra Rinaudo spalla

Continua a seguirmi sempre qui, su: Liberamando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *