Fine anno 2020

La fine del 2020

Fine anno 2020

Per me questo 2020 non è stato poi così brutto. Ho avuto modo di vedermi dentro, di insegnare italiano ai miei alunni che tanto adoro, di riscoprire e far rinascere la mia passione per la poesia (accantonata ormai da secoli), di imparare un nuovo strumento musicale, di ottenere il colore di capelli che per troppo tempo non ne voleva sapere di uscire fuori, di amare e sentirmi amata. Un amore che si basa sull’unico credo che io abbia: la comunicazione.

È stato l’anno dell’introspezione personale, in cui finalmente mi sono vista dentro ed ho capito chi sono e quanto io valga per me stessa. È stato un anno in cui priva di alcuni “doveri’, ho avuto modo di creare un idillio con la natura che prima di adesso spesso ignoravo. Mi sono sentita unica, viva, vivace, speciale e indipendente da chiunque mi circondasse. Il mio augurio, pertanto, è che tutti voi possiate trascorrere un 2021 simile al mio 2020, ma senza la complicazione del Covid e che possiate capire, tanto quanto me, che la vita è un dono e che bisogna godersela come ognuno di noi meglio creda.

Fine anno 2020

P.S. Provate a trovare 3 cose positive di questo anno appena finito, sono certa che le troverete…

Con ciò non voglio farvi credere che per stare bene tutto debba per forza andare bene: ho avuto un lutto di una parente cara, mesi di totale isolamento, un forte senso di solitudine, l’abbandono della mia Bologna, e per finire un tampone fresco fresco con tutta l’ansia che dietro comporta. È che per stare bene ho bisogno di PENSARE bene. Infatti, è ciò che faccio. Fatelo anche voi, in questo nascituro 2021.

Che tutti voi possiate avere la forza di accettare le cose che non si possono cambiare. Che possiate avere sempre il vento dalla vostra parte e che il sole vi illumini e riscaldi. Possiate voi guardare al futuro con fiducia, e non scendere a provocazioni. Vi auguro di diventare troppo nobili per accogliere l’ira, troppo forti per provare paure inutili e di essere così felici da annullare il passato, la preoccupazione, l’invidia e le ingiustizie che ritenete tali.

Buon 2021 cari lettori! Fine anno 2020

Continuate a seguirmi sempre qui, su: Liberamando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *